Il 17 febbraio 2009, in Nola, nella piazza a lui intitolata, abbiamo costituito l’Associazione Nolana Giordano Bruno per pagare un debito e colmare un vuoto che la nostra città e il nostro territorio da sempre hanno avuto verso il pensatore nolano.

Una associazione la nostra che ha come finalità preminenti la promozione e la diffusione, con spirito laico, del pensiero umano, filosofico e politico di Giordano Bruno detto “Il Nolano”, nonché la difesa dei luoghi dove egli ha vissuto, preservandone la storia e la loro integrità architettonica e ambientale. Altro nostro obiettivo è valorizzare e diffondere il profilo umano e le caratteristiche culturali di Filippo Bruno Nolano, «Achademico di nulla Achademia», simbolo della libertà di pensiero ed espressione di azioni ed atteggiamenti liberi da schemi convenzionali e da ossequi verso i poteri costituiti. Vogliamo inoltre far conoscere le sue vicissitudini e la sua capacità di confronto con la cultura europea, tale da poterlo considerare precursore ideale del cittadino europeo; ma vogliamo anche approfondire aspetti del suo pensiero filosofico ed episodi della sua vita con apposite ricerche, diffondendone i risultati.

È anche nostra intenzione promuovere dibattiti, incontri, convegni, studi e manifestazioni artistiche varie su aspetti della sua figura o su argomenti, anche attuali, ispirati o sollevati dai suoi scritti.

Sarà un elemento importante per noi, infine, il collegamento con associazioni di uguale natura e finalità operanti nell’ambito nazionale e internazionale per realizzare iniziative comuni.

Sarà questo il nostro contributo per tentare di superare le ristrettezze degli orizzonti geografici nei quali da troppo tempo il nostro territorio e la nostra città ancora si dibattono, nonostante “presenze culturali” di straordinario valore.